Salento sailing

... le immersioni


Le immersioni - Dive Sites

Parete Rossa

Immersione adatta a subacquei esperti, viste le forti correnti e la profondità del fondale a -50mt. La parete è colonizzata da fitte praterie di gorgonie rosse. L'ingresso in acqua avviene sotto costa al riparo dalla corrente, seguendo il profilo della parete si raggiunge la prateria. Sul fondo cernie e grosse murene sono i custodi del sito. Si risale nel blu.

I Cannoni

L’ingresso in acqua è sottocosta, raggiunto il fondo sabbioso a -26mt si riconoscono quattro cannoni, una bombarda, due grosse ancore, rimasti attorno a quello che rimane della zavorra e delle ordinate della nave. Risalendo verso la costa il fondale diventa roccioso e popolato da spugne axinelle cannabina e piccole gorgonie.

La Cattedrale

Immersione caratterizzata da due Kenyon ad una profondità max di -18mt. Non manca di avvistare spugne, anthias ed altri organismi colorati. Risalendo a 12 m il fondale è formato da grossi funghi di roccia, che formano un labirinto dove è possibile seguire diversi sentieri. La scogliera è molto frastagliata non mancano anfratti e tane popolate da piccole cernie o piccole aragoste.

Grotta del Soffio

In una suggestiva baia, un’immersione alla portata di tutti e molto suggestiva. La prof max dell'immersione è di 18mt, il nome del sito è dato dal soffio d’acqua che si vede all’ingresso di una piccola grotta. L’entrata è molto ampia e luminosa, non mancano quindi suggestivi giochi di luce. Sul fondale numerosi gamberetti rossi, spugne e altri organismi.

Peschereccio Greco

Immersione in libera su una parete fra -24 e 30 mt troviamo i resti di un peschereccio Greco. Al termine del tempo di fondo consentito si risale nei presso della Grotta dei Gabbiani, potendo riemergere all'interno della stessa essendo a cielo aperto e molto grande. Pareti colorate, spugne, acqua cristallina sono utili per qualche scatto fotografico..

Terradico

A ridosso della costa e possibile effettuare un'immersione in parerete per chi è provvisto di brevetto advanced o un'immersione livello open water dove è possibile ammirare l’habitat creato dalle franate di scogliera e ricco di tane; La parete da –22mt a –45mt molto conosciuta per la grotta dei gamberetti abitata da numerosi banchi di gamberetti rossi.

BatMan

Il nome è dato da una grotta emersa a forma del famoso pipistrello di batman... entrata in acqua sottocosta ci si avventura in libera su un fondale misto roccia/sabbia profondità tra i -18mt e i -22mt con grossi massi .. L'immersione molto semplice, paesaggio molto luminoso a volte spinti da una lieve corrente.

Levante

forte corrente, discesa su fondale a 32mt circa che degrada con ampi scalini colonizzati dal coralligeno. Il sito è molto luminoso durante la mattinata, e la conformazione del fondale molto frastagliato è la parte suggestiva di questa immersione.

Secca del Pisello

La partre alta della secca è a -24 mt, con poche pinneggiate si raggiungono le cigliate che offrono alla vista lunghe pareti variopinte ricche ricche di spugne, spirografi, gorgonie. Gli anfratti popolati da antias, muerene, cernie, aragoste...

Madonna dei due Mari

Nel punto dove idealmente si incontrano Ionio e Adriatico , la statua della Madonna dei Due Mari, riposta protezione di chi và per mare... Immersione semplice a riparo da correnti e dal traffico dei diportisti. Si avvistano spesso polpi, diverse varietà di nudibranchi e numerose spugne.

Meliso Dx Sx o Sx Esterno

Punta Meliso sotto il faro di Leuca, due pareti da noi chiamate per convenzione dx e sx, entrambe raggiungono i -50mt circa. Inizio immersione dall'interno della baia a riparo delle correnti o dalla parte finale della parete sx effettuando la discesa direttamente sulla cigliata popolata da fitti banchi di Barracuda e cernie.

Relitto Torrevado

Il relitto giace ad una profondità di 22 mt. Il troncone di prua ancora in assetto di navigazione mentre la poppa squarciata dalle correnti e mareggiate si è adagiata sul lato di sinistra. Alcuni corridoi e sale sono penetrabili, e circumnavigazione offre degli scenari e spunti per la fotografia incantevoli. Ricoperto ormai da forme di vita sessile e bentoniche, il relitto è circondato da foltissimi banchi di barracuda. castagnole e pelagico in caccia.